Il materasso: una scelta cruciale

L’assortimento di materassi aumenta di giorno in giorno e scegliere diventa sempre più complicato. Trovare un materasso che vi corrisponde può essere difficile – per questo vi proponiamo questo articolo con dei consigli che vi possono guidare nella ricerca.

materasso

L’importanza del materasso

Non dovete adattarvi al materasso – è lui che deve soddisfare le vostre esigenze. Dormiamo dalle 6 alle 8 ore ogni notte – e questo è tutto tempo trascorso sul materasso. Sicuramente, si tratta del nostro supporto e del nostro aiuto per il riposo, e quindi bisogna informarsi bene prima di acquistarne uno. Abbiamo preparato 8 categorie su cui basare la vostra scelta.

Le vostre misure

A seconda delle vostre misure e del peso potete optare per diversi tipi di materassi. Se la vostra altezza supera i 190 cm ordinatene uno su misura. Non è affatto comodo dormire su un materasso di 200 x 200 se si è alti 190 cm. Prendetene uno di almento 15-20 cm più lungo della vostra altezza.

Se il vostro Indice di massa corporea è superiore di 25, scegliete un materasso a molle. I materassi in schiuma rischiano di deformarsi e di non supportare correttamente la vostra colonna vertebrale.

Le dimensioni del materasso

Le 3 dimensioni che sono considerate come taglia standard sono 90×200. 140×200 e 160×200 cm. Tuttavia, sempre più produttori fabbricano anche altre dimensioni. Non è più così complicato ottenere un materasso su misura. Rischiate di difficoltà a trovare le reti corrispondenti.

Il nostro consiglio : Le marche che vendono letti nella maggior parte dei casi vendono anche materassi e reti. Acquistate tutte e tre le componenti allo stesso tempo – vi faciliterà la vita.

La fermezza

I dolori di cui di solito una persona soffre appena svegliata sono generalmente dovuti a un fattore: una fermezza del materasso che non corrisponde alla sua morfologia. La fermezza del materasso è detereminata dalla sua densità (kg / m3). La regola di base: maggiore è il peso della persona – maggiore è la densità/fermezza.

fermezza del materasso

Tuttavia, la fermezza è una caratteristica soggettiva. Non lasciatevi guidare dai consigli dei venditori – provate ogni materasso nel negozio e scegliete quello che più vi si addice. Pensate ai vostri problemi di salute e consultatevi con il vostro medico : un materasso troppo morbido o duro è sconsigliato a chi soffre di scoliosi.

Ciò che conta è determinare la tecnologia che soddisferà al meglio le esigenze del vostro sonno.

Materasso a molle

Questo modello fornisce una buona ventilazione – le persone che sudano molto potrebbero preferire questo tipo di materasso. Le molle sono più adatte alle persone corpulenti. Noi vi consigliamo le molle insacchettate perché si adattano meglio al corpo , forniscono un supporto ideale e una perfetta indipendenza nel sonno. Per quanto riguarda le molle biconiche e quelle multigiro, optate per quest’ultime.

materasso a molle

Lattice

Grazie alla sua elevata elasticità, il materasso in lattice riprende automaticamente la sua forma iniziale dopo l’uso e si adatta perfettamente alla morfologia della persona. La densità media del lattice è da 65 a 85 kg/m3 e fornisce un comfort stabile. Il maggior vantaggio del lattice è la sua longevità – perde al massimo il 5% della sua elasticità dopo 10 anni. Il lattice è un materiale che regola naturalmente l’umidità e il calore – uno dei più ventilati aul mercato.

materasso in lattice

La schiuma

Per quanto riguarda il materasso in schiuma è necessatio concentrarsi sulla loro densità per dedurne la qualità e il tipo di utilizzo. Il poliuretano espanso di densita 25 kg/m3 non è adatto ad un uso intensivo ma prevalentemente occasionale. Il poliuretano varia da 25 kg7m3 a 50 kg7m3. E’ la schiuma più consistente, ma è sensibile all’umidità. Se si fabbrica a freddo viene compressa per provocare l’esplosione delle piccole bolle d’aria che contiene e attenua la sua sensibilità a l’umidità. La schiuma viscoelastica ha una densità superiore a 50 kg/m3. Ha due grandi caratteristiche: è sensibile al calore e si adatta alla forma del corpo. Quindi, se optate per un materasso in schiuma, non scegliete il poliuretano.

materasso poliuretano espanso

Le copertura = la fodera

La fodera e il tessuto sono parti molto importanti, perché è quello che noi tocchiamo. Oggigiorno esistono imbottiture alla moda, come quelle con il cashmere. E’ particolarmente importante testare i materassi e scegliere la fodera adatta a voi. Le fodere rimovibili sono molto pratiche perché sono lavabili a 60 °C e sono igieniche. Inoltre, esistono fodere con diversi enzimi, caratteristiche che aumentano il valore del materasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *